Camper.it

Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze: per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di
CamperOnLine
in collaborazione con il network campeggi.com

Calabria Ionica - Agosto 2020

Tour della Calabria Ionica, visitando piccoli borghi, città e cercando piccole calette riservate per fare snorkeling.

Pubblicato da CinziaBM73 il 02/09/20

Italia: Melito di Porto Salvo, Bova Marina, Gerace, Roccella Jonica, Stilo, Le Castella, Caporizzuto, Crotone, Santa Severina, Rossano, Lago Cecita, Cosenza, Fuscaldo, Isola di Dino, Maratea
Periodo viaggio 08/08/20 il 21/08/20

Equipaggio: Giorgio, Elisa, Cinzia
Camper: Mc Louis 531j still
Partenza da Brescia
Giorni di vacanza: 14
Chilometri totali percorsi: 3.088


Obiettivo: tour della Calabria Ionica, visitando piccoli borghi, città  e cercando piccole calette riservate per fare snorkeling

Sabato 8 agosto
Partenza da BRESCIA h10:30, arrivo presso autogrill di Salerno verso 23:30, dopo due brevi pause per pranzo e rifornimento gasolio e cena.
Costo due pieni: euro 102x2
Costo pedaggio autostrada: euro 58

Domenica 9 agosto
Partenza h7:00 e arrivo a MELITO DI PORTO SALVO h10:40.
Bagno in mare stupendo, pranzo con la famiglia Panetta (Mimmo, Paola, Martina, Lorenzo, nonna Franca, con la compagnia di Charlie e Rocky) a base di spaghetti alle vongole, peperoni e pomodori ripieni, olive conce, pesce pescato fresco in padella, vino siciliano Regaleali, caffè e amaro.
Pernottamento in camping "le Zagare" euro 40, senza camper service e senza docce, a parte allaccio alla corrente. Purtroppo molto rumoroso a causa della discoteca on the beach tutta notte!

Lunedì 10 agosto
Acque nere svuotate in bagno non specifico del camping.
Partenza in direzione Taranto.
Diesel euro 90,15
Bagno nella splendida baia di BOVA Marina, raggiunta a piedi dopo 500m di tornanti.
Pranzo in camper con pasta di mais, pomodorini, in compagnia di 4 caprette che brucano lì vicino.
Un signore ci regala una cassetta di fichi d'india appena raccolti e despinati, come benvenuto in Calabria e ringraziamento per non avergli ostruito il passaggio sul sentiero delle capre. Non sarebbe una buona e normale educazione non ostruire i passi carrai? Mah! Comunque, grati ci gusteremo i fichi d'india per una decina di giorni!
Nel pomeriggio visita alla città di GERACE: bellissimo borgo con cattedrale romanica con marmi e arazzo degni di visita. Molte cappelle dedicate alla Madonna. Ex convento. Altre chiese minori e viuzze da fotografare. Prodotti tipici.
Borgo storico con produzione di liquori al bergamotto e liquirizia.
Cantucci e dolci di mandorle.
Fichi d'india e fichi verdi ovunque.

Martedì-mercoledì 
10 e 11 agosto
Pernottamento presso Camping Holiday Park a ROCCELLA JONICA. Euro 25 a notte a camper a famiglia.
Bel campeggio, piazzole ampie e curate, servizi igienizzati, docce gratuite, ristorante con pranzo completo a euro 14. Personale cortese e disponibile. Sede del Jova Beach Party 2019 e 2021.

Giovedì 12 agosto
Dopo il risveglio e le operazioni di scarico, alle h10:00 ripartiamo alla volta di STILO, borgo segnalato da visitare distante circa 30 minuti in direzione Taranto.
Visita al santuario "la Cattolica" con ancora affreschi cattolici, commistioni bizantine e francesi e vista panoramica.
Nel pomeriggio raggiungiamo le spiagge di COSTAGRANDE e PIETRALUNGA, noleggiamo un pedalò per 2h e facciamo il bagno al largo con maschere e pinne.
Alla sera continuiamo a risalire la costa e troviamo un campeggio "Camping dell'uva" su una baia con pineta a picco sul mare nella località ISOLA DI CAPORIZZUTO (Crotone).

Venerdì 13 agosto
Scendiamo nella caletta ai piedi del faraglione dove si trova il nostro camping e il sig. Massimo ci porta in barca in 2 piccoli golfi verso la costa nord in direzione LE CASTELLA dove facciamo un paio di ore di immersioni con maschera e pinne.
Al pomeriggio raggiungiamo in monopattino il castello aragonese a Le Castella, ma purtroppo dobbiamo prenotare la visita per il 14/8 sera. Giriamo intorno e lungo il sentiero di fronte al castello. Giretto in paese, spese e ritorno a cena in camper.

Sabato 14 agosto
Scendiamo nella caletta dove il barcaiolo Massimo ci accompagna, questa volta, in due calette verso sud.
Immersione di circa 2h in un acquario di pesci stupendi, acqua limpida.
Poi ci facciamo un fango di argilla naturale (si sgretola naturalmente dal faraglione che costeggia la caletta) e ritorniamo per pranzo.
Nel tardo pomeriggio ritorniamo a Le Castella in monopattino e bicicletta e visitiamo il castello aragonese, purtroppo parzialmente chiuso nella torre e salone delle mostre, parti più significative.
S. Messa della Madonna dell'Assunta sugli scogli, con ostensione del Santissimo.
Piccole spese di prodotti tipici: olive schiacciate conce e frutti di cappero.
Ritorno h 20:30 in camper per la cena.

Domenica 15 agosto
Bagno nella caletta raggiungibile col sentiero in fondo al faraglione. Fango di argilla.
Pranzo con bittico di pesce, pesce alla griglia e fritto, dolci e liquirizia Calabra. Riordino e partenza.
(Camping dell'uva: gestione famigliare, servizi sempre puliti, raccolta differenziata, attenzione alle persone, servizio barca plurigiornaliero incluso: Per 3 gg euro 15/cad. + 2,5 elettricità + tassa soggiorno; pranzo di ferragosto con 3 portate a testa euro 35/cad.). Per ora il miglior campeggio calabro!
Alla sera ci spostiamo a Capo Rizzuto- LE CANNELLA- SPIAGGE ROSSE, presso il camping Poker con accesso alla scogliera Fratte.

Lunedì e martedì 16 e 17 agosto
Risveglio e bagno alle spiagge della scogliera Fratte, scendendo a piedi dal camping. Acquario marino con migliaia di pesci, acqua limpida, scogli e sabbia ocra-cannella.
Costo euro 8 cad. + euro 8 piazzola camper+euro3 elettricità. Tot euro 70(35 x2notti).
Nel primo pomeriggio visita a CROTONE: città molto deludente con Duomo. Chiese minori e castello chiusi, sporcizia e malcuranza ovunque.  Si salva solo il lungomare con contrasto sfondo della piccola Sila.
In tardo pomeriggio e fino alle h 20:30 visitiamo il borgo SANTA SEVERINA.
Borgo di Santa Severina (Kr) un gioiellino calabro: pulito, molto ben tenuto con castello di varie epoche e commistioni (greco- romano-arabo-bizantino) interamente visitabile, ricco di armature, abiti di scena delle maggior opere liriche (Aida, Nabucco, ecc.), ricostruzioni del castello, ritrovamenti utensili di varie epoche, enoteca interna. Zafferano tipico come vino greco, 'nduja, peperoncino, miele ecc.
Piazza molto ampia e fresca, chiesa con battistero, viuzze ben curate con fiori e piante grasse fuori da ogni abitazione o sulle pareti, locali tipici...
Ingresso al castello euro 4 cad.
Acquistiamo prodotti tipici.
Pernottiamo gratuitamente nel parcheggio principale del paese appena fuori dal centro storico.

Mercoledì 18 agosto
Dopo colazione si parte risalendo la costa Ionica sempre in direzione Taranto.
Piccola spesa alimentare.
Visita all'esposizione, purtroppo solo esterna causa emergenza Covid, quindi senza visita alla fabbrica, del museo della liquirizia Amarelli a ROSSANO. Da tornarci in quanto è in costruzione un parco storico tematico.
Spese e regali nello store.
Pranzo sul lungomare di Rossano che però non ci colpisce e decidiamo di salire la SILA, dove in tardo pomeriggio visitiamo il parco FAI "I giganti della Sila": spettacolo della natura con alberi secolari di diametro che supera il metro e mezzo e l'altezza raggiunge i 40 metri! (https://youtu.be/c-Ca2BCXTfU). Ingresso gratuito con tessera FAI, per chi non ce l'ha euro 3 cad.
A circa 5 km raggiungiamo per il pernottamento la fattoria Agriturismo Fiorella sulla Sila (euro 10 tot x 1 notte. Camper + 3p).
Siamo passati da 32°C a 19°C, in una piazzola enorme ombreggiata dal bosco di pini, confinante con un campo in cui pascolano capre e pecore.
Un pastore tedesco bianco gioca con Elisa.
Cena con caponata, formaggi caprini e "fuoco di Calabria". Amaro Kaciuco.
Dormito al fresco con la copertina.

Giovedì 19 agosto
Si riparte in direzione LAGO CECITA che raggiungiamo nel giro di 10 km, dopo aver acquistato funghi e patate della Sila da produttori locali.
Ci parcheggiamo in un rientro della strada ombreggiato e con vista lago di Cecita.
Scendiamo a fare una passeggiata e ammiriamo il paesaggio ricco di colori, dal blu del lago, alle rive sabbiose con ulivi e cespugli e rocce.
Pranzo gustoso.
Nel pomeriggio scendiamo a visitare COSENZA: centro storico con cinque mini percorsi arricchiti di quadri raffiguranti la storia della città,  passando per viuzze di case popolari. Molto bella la chiesa di S. Francesco d'Assisi con la piazzetta storica, la piazza del teatro e della Provincia con annesso parco e viale alberato. Purtroppo la salita al castello è chiusa in quanto non visitabile.
Un canader attraversa una decina di volte la città per spegnere due incendi in prossimità. Città pulita e curata.
Verso le h18:00 ci dirigiamo al santuario di S. FRANCESCO DI PAOLA come ringraziamento per una grazia ricevuta nel 2002.
Troppa gente in coda e non si riesce ad accedere.
Alle h19:00 ci dirigiamo a FUSCALDO, frazione di Paola sul mare, dove pernottiamo nell'area di sosta "Un posto al sole di Paola". Euro 20 a notte a camper. Piccola area di sosta (15-20 camper max molto vicini tra loro), vicino alla ferrovia, con accesso al mare tramite sottopassaggio pedonale. Acque nere, docce, possibilità di raccogliere qualche fico verde.
Giretto dopo cena sul lungo mare dove ammiriamo un bel tramonto rosso striato d'azzurro.

Venerdì 20 agosto
Dopo il risveglio e il service del camper ci dirigiamo verso l'ISOLA DI DINO, a circa 60km a nord di Paola, costeggiando il mare. Isola raggiungibile a piedi con bassa marea.
1h di coda tra Diamante e Scalea.
Snorkeling e pranzo nel park vicino alla spiaggia (euro 6 park).
Nel pomeriggio ci dirigiamo a MARATEA dove facciamo l'ultimo bagno nella spiaggia della frazione Fiumicello, raggiunta con Navetta dopo aver parcheggiato in un area parcheggio a euro 5 per tutto il giorno e dove pernotteremo per la notte.
Al tramonto saliamo al Cristo Redentore parcheggiando per 1h alla cifra di 17
 euroPark solo in contanti, unica cassa con 20 min di coda per pagare!
Con un km a piedi si sale alla statua che domina il golfo di Maratea.
Torniamo per la cena e il pernottamento. Ultima notte.

Sabato 21 agosto
Dopo colazione si parte per il ritorno a Brescia. Ci aspettano circa 12h di viaggio.
Ciao Calabria!

NOTE TECNICHE- SPESE TOTALI

Diesel e pedaggi: circa 600 euro
Spese regali (liquori, liquirizia, prodotti alimentari): euro 142
Spese tot. pernottamenti: euro 287,50
Spese tot parcheggi diurni: euro 28
Spese tot visite a pagamento: euro 20
Spesa ristorante: euro 105
Spese alimentari: euro 300

Circa 1.500 euro

MAPPA
https://www.google.com/maps/placelists/list/itjGBBZ1qBPzle4AQSA9ZSWQYFLcuQ










 
Camper.it, il sito del camper style con le migliori proposte per viaggiare in camper e le più convenienti offerte per le vacanze:
per fare di ogni viaggio una vacanza riuscita!

Un servizio di CamperOnLine e Koobcamp S.r.l.
Copyright © Net Surfing S.r.l. 1998-2020 - P.Iva 06953990014

Contattaci Contattaci per maggiori informazioni